I maschi vanno via

I maschi vanno via. I maschi vanno via quando crescono e anche quando non sono mai cresciuti. Vanno e poi tornano. I maschi vanno via per brevi periodi, poi tornano con il borsone e il completino da calcio da lavare, con i calzini che odorano…

UNA BUONA PASQUA…!!!

  Credo ciascuno possa trovare le origini della Pasqua, il perchè si festeggi la domenica dopo la prima luna di primavera e altre notizie facili e semplici da piluccare qua e là. Ciascuno può dare il suo senso alla Pasqua, io voglio condividere con voi…

E’ tempo di San Valentino

Buonbelgiorno a chi “ah già… è san valentino” ai camerieri che stasera faranno chilometri ai cuochi che faranno cuori con ogni cosa ai gestori dei ristoranti che dovranno ricordarsi di dimenticare dei clienti buonbelgiorno alle commesse di ogni negozio che sia profumeria o gioielleria regaleria…

Il pensiero felice

  – Cosa fai ancora attaccata al quel ramo? Sono tutte andate via. – Io aspetto ancora un po’. – Cosa aspetti? – Che il ghiaccio si sciolga. – Ma la primavera è lontana, avrai giorni di freddo, di gelo, il vento ti sferzerà, cercherà…

la ventiquattresima luna

la ventiquattresima luna guardava distratta le follie degli uomini piccole follie in effetti, sempre uguali osservò la donna e la riconobbe era lei che scrutava la notte in cerca del sogno perduto la ventiquattresima luna ricordò come la vide quella sera era ferma sull’argine del…

Prova costume

  Nel negozio non c’è tanta gente, bene. Nel negozio non c’è nessuno che conosco, benissimo. Nel negozio non si vede la commessa, wow è il mio giorno fortunato…!!! Mi sembra di grattare la vernice argentata da un biglietto fortunato: ogni grattata è un premio….

L’estate

  L’estate iniziava con la radio appesa a un ramo dell’ulivo davanti casa, l’unico posto dove riusciva a prendere Radio Malta e talvolta qualche radio locale. Celentano gracchiava, non per sua colpa ma per la condizione dell’altoparlante della “Geloso” grigia, i suoi amori estivi e…

Phasor

Un vento non può fermarsi, un albero non può muoversi ma l’amore non conosce la forma delle anime… PHASOR Sono Phasor, sono il tuo vento tu mi hai dato nome Io conosco la tua materia ti racconto del mondo e sposto le nuvole per te…

Il nodo dei pensieri

  ogni giorno si vestiva di parole la guardavo e leggevo ogni accento perdendomi, a volte, tra le pause sentivo le sue mani allentare il nodo dei miei pensieri e farli scivolare lentamente c’era un silenzio che inghiottiva i dubbi e aveva il sapore di…

Raccontami

  – Guardati, sei vecchio. Non andrai mai in nessun posto. Tu e la tua mania di aspettare il treno giusto. Siamo invecchiati stando fermi. Non abbiamo visto nulla di questo mondo e adesso è troppo tardi. Non siamo in grado di muoverci, di camminare,…