Il pezzetto d’America sotto al cuscino.

Amedeo si schermò gli occhi con la mano, il sole era ancora alto. La collina era già stata mietuta e le spigolatrici erano passate. Zolle di terra nera spuntavano tra il giallo delle stoppie. Le cicale riempivano ogni spazio di silenzio. Si asciugò il sudore…

Emma

Questo breve racconto è in attesa di essere pubblicato  E’ infatti sottoposto alla valutazione di alcune giurie di concorsi letterari ai quali è stato spedito. All’esito di queste valutazioni, sia che ottenga un riconoscimento sia che non considerato, sarà messo online. Se volete, nel frattempo,…

Un caffè è sempre perfetto

A volte può succedere che qualcuno ci offra del caffè che ci fa rimpiangere di averlo accettato, allora pensiamo che gli è venuto male. La mia teoria è che il caffè è sempre perfetto. Il caffè non è una bevanda come le altre, è qualcosa…

Il profumo della vita

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine (..) Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare (Pablo Neruda). Un forte profumo di caffè… Ci sono storie che iniziano in luoghi particolari, in…

Silenzi e parole

Il barattolo del caffè era sempre stato sul ripiano accanto allo zucchero. Era un barattolo di latta verde scuro con decori floreali, la dalia rosa era leggermente scalfita. Il tappo aveva il bordo ammaccato proprio vicino al gancio di metallo che lo bloccava. Quell’ammaccatura rallentava…

Le carrube

La vita e la morte, un ciclo naturale che si ripete all’infinito, sempre uguale, così semplice, ma non facile, nel suo corso, che non può far paura. Un seme diventa albero. L’albero dà i suoi frutti. I frutti maturi vengono raccolti. Ma i frutti non…