Le spose dei prati

come spose dei prati cantano il loro inno nuziale alla nuova stagione e non importa se sono in bella vista o solitari tra rocce deserte tendono i loro petali di speranza al cielo nuovo si aprono come minuscoli fogli ancora da scrivere i fiori dei…

Il cormorano

oggi a cava d’aliga, giornata grigia e ventosa la pioggia arriva a tratti, come ricordi malinconici il mare si gonfia e si arrotola inventando riccioli bianchi si infrange sugli scogli e si allunga sulla spiaggia guardo, oltre le sedie vuote del bar, il mare e…

27 Gennaio 1945

    mia nonna diceva che ogni giorno è una scatola è compito nostro scegliere cosa metterci dentro è nostra cura scegliere le cose preziose da tenere e non riempire la scatola con ciò che potrà ferirci essere d’impiccio o inutile. era una cosa che…

Il vento del mare

era il vento del mare che entrava dalle finestre. quando ero arrabbiata le chiudevo con forza e il vento del mare s’intrufolava sotto le porte. presi quella casa sugli scogli dove soffiava sempre il vento del mare. a volte odiavo il vento del mare che…

Senza barare

come si fa a raccontare a un bambino la vita… come si indica ciò che è buono da ciò che non lo è senza barare senza barare con noi stessi senza citare ballate antiche dove il bene vince sempre come si fa ad insegnare a un…

vorrei…

vorrei… vorrei… non so eppure vorrei tante cose e forse nessuna veramente vorrei un tuffo al cuore un battito sospeso una scintilla di follia che si dondoli tra i pensieri seri vorrei quel profumo che mi faccia sorridere o forse un tocco delicato che segua…

Una storia di Natale

  lui sbuffava sempre quando sbucava subito dopo la curva ed era così bello che cominciò ad aspettarlo e, un giorno, si rese conto di essersi innamorata. per farsi notare agitava al vento i suoi rami pieni di fiori lui, passandole accanto fischiava e sbuffava…

Il pensiero felice

  – Cosa fai ancora attaccata al quel ramo? Sono tutte andate via. – Io aspetto ancora un po’. – Cosa aspetti? – Che il ghiaccio si sciolga. – Ma la primavera è lontana, avrai giorni di freddo, di gelo, il vento ti sferzerà, cercherà…

Un semplice pomeriggio d’autunno

Fuori il vento colorava di rosso e di giallo quel semplice pomeriggio d’autunno. Gialla, la mia cucina era di un giallo solare, denso di parole e di persone che erano passate come viandanti in sosta, lasciando un po’ di sé. Sei entrato nella mia cucina…