Attenzione, sta tornando.

Lui è Alessio, un bambino bellissimo di sei anni. L’età l’abbiamo capita tutti perché il papà di Alessio l’ha detta forte e chiara. Alessio ha un papà e una mamma. Alessio arriva a spiaggia con mamma, mentre papà va a parcheggiare la macchina, anche questo…

La farina del mugnaio

Che ho da dirvi se non la verità? Questi furono i fatti. Eravamo arrivati in questa parte di Toscana, io e mio marito, un paio di mesi prima. La casetta, due stanzette e una luminosa e ampia cucina ci garbò subito, anche se un po’…

Che magnifica cosa, l’età

Che magnifica cosa è l’età, più avanza più si comprendono le cose che non vale la pena comprendere. Le ossa fanno male, le giunture scrocchiano, sono delle controindicazioni, ma la pelle… diventa protettiva, capace di impermeabilizzare, tantissime cose scivolano velocemente. Lo stomaco, sì, è un…

Il Giovedì Santo

“Cu nnappa nappa re cassati i Pasqua” [“chi ne ha avute, ne ha avute delle cassate di Pasqua” ] All’alba del Giovedì Santo passava per le vie del paese a ricuttara, la moglie del massaro, che vendeva le ricotte e portava il latte di porta…

La locanda della luna

  C’era una volta… una foresta grandissima, da una parte e dall’altra si trovavano due piccoli paesi. Per comunicare tra di loro, per commerciare le loro merci, gli abitanti dei due paesi dovevano attraversare la foresta, a cavallo ci mettevano due interi giorni, alcuni la…

Caro Dio

Caro Dio, ci hai dato un mondo bellissimo ma era privo di comodità, andando avanti ci siamo accorti che ci servivano tante cose e le abbiamo inventate, autoprodotte e poi sempre migliorate, ora abbiamo tantissime cose e c’è sempre da inventare e produrre. Riusciamo a…

Il mercatino delle parole

La domenica era un giorno speciale. Gli piaceva alzarsi con calma e prepararsi con attenzione per andare al mercatino. Chiudeva la porta di casa e toccava la tasca dove aveva messo la lista delle cose che gli servivano. Si avviava senza fretta respirando la domenica…

Fahara, Sarya e Labirya

E così, quella notte, Fahara guardò il cielo e vide la stella più luminosa e bella che avesse mai visto. Era un prodigio sicuramente. Entrò nella tenda, raccolse le sue cose e svegliò il suo cammello che dormiva profondamente. Nel silenzio del deserto, guardando le…

La notte di Natale

    Io sono l’altra… quella che sta dietro “agli straordinari”, “alle riunioni”, “alle cene di lavoro”, “ai corsi di aggiornamento”. Io sono quella che ha i regali più costosi e i tempi commerciali. Io sono quella che ha le feste comandate racchiuse in messaggi…

L’omino dei cassetti.

  Vedete, dentro al cervello, si può trovare di tutto, cose che neanche immaginate di avere, non solo pensieri a volte importanti e decisamente interessanti, a volte un po’ approssimativi, a volte strambi proprio. In quel dedalo di corridoi e stanze e terrazze e soffitte…