La notte di Natale

    Io sono l’altra… quella che sta dietro “agli straordinari”, “alle riunioni”, “alle cene di lavoro”, “ai corsi di aggiornamento”. Io sono quella che ha i regali più costosi e i tempi commerciali. Io sono quella che ha le feste comandate racchiuse in messaggi…

Iniziò cosi…

  la mattina del 13 ottobre 2011… rilessi quello che avevo scritto durante una delle mie notti, dove il silenzio è scandito dal rumore dei polpastrelli che battono un ritmo veloce sulla tastiera. la storia era là, ferma sullo schermo, esattamente come l’avevo lasciata. andavo…

C’era una volta Mostro.

C’era una volta un mostro, no, non va bene. C’era una volta un essere strano, molto strano, così non sapendo come chiamarlo cominciarono a chiamarlo Mostro. In effetti, il suo aspetto era molto brutto, se lo si considerava come un essere vivente, ma sarebbe stato…

Decisi che doveva accadere di martedì.

Decisi che doveva accadere di martedì. Evitai il lunedì. Il lunedì si va dal dentista, si pagano le bollette, si telefona al commercialista. Non mi andava di dare una svolta alla mia vita di lunedì, ecco! Non è vero, il lunedì mi serviva per rigirarmi…

25 settembre, più o meno, alle tre del pomeriggio.

Quell’anno, l’autunno cominciò il venticinque settembre, più o meno, alle tre del pomeriggio. L’estate era stata turbolenta, picchi di caldo e improvvisi acquazzoni, il vociare di quella stagione dai sapori dolci e salati, senza mezze misure. D’un tratto, quel venticinque settembre, poco prima di mezzogiorno,…

Le lunghe estati.

C’erano certi silenzi con le strade, i vicoli, le case che si raccontavano, erano quei pomeriggi di certe lunghe estati. I paesani diventavano villeggianti e si erano trasferiti a mare, in campagna, ovunque c’era ‘mpaghiarieddu, una casupola approssimativa contenitore di letti con un angolo cottura…

Attenzione, sta tornando.

Lui è Alessio, un bambino bellissimo di sei anni. L’età l’abbiamo capita tutti perché il papà di Alessio l’ha detta forte e chiara. Alessio ha un papà e una mamma. Alessio arriva a spiaggia con mamma, mentre papà va a parcheggiare la macchina, anche questo…

La farina del mugnaio

Che ho da dirvi se non la verità? Questi furono i fatti. Eravamo arrivati in questa parte di Toscana, io e mio marito, un paio di mesi prima. La casetta, due stanzette e una luminosa e ampia cucina ci garbò subito, anche se un po’…

Che magnifica cosa, l’età

Che magnifica cosa è l’età, più avanza più si comprendono le cose che non vale la pena comprendere. Le ossa fanno male, le giunture scrocchiano, sono delle controindicazioni, ma la pelle… diventa protettiva, capace di impermeabilizzare, tantissime cose scivolano velocemente. Lo stomaco, sì, è un…

Il Giovedì Santo

“Cu nnappa nappa re cassati i Pasqua” [“chi ne ha avute, ne ha avute delle cassate di Pasqua” ] All’alba del Giovedì Santo passava per le vie del paese a ricuttara, la moglie del massaro, che vendeva le ricotte e portava il latte di porta…