Su un tovagliolino di carta

Su un tovagliolino di carta

  C’era un tovagliolino piegato a metà aspettando il caffè l’ho aperto: Amo te perché hai capito che volevo essere amata così. Al di là del vetro uomini con i loro volti e le loro storie mi passano davanti. “Amo te perché hai capito che…

Phasor

Un vento non può fermarsi, un albero non può muoversi ma l’amore non conosce la forma delle anime… PHASOR Sono Phasor, sono il tuo vento tu mi hai dato nome Io conosco la tua materia ti racconto del mondo e sposto le nuvole per te…

Il nodo dei pensieri

  ogni giorno si vestiva di parole la guardavo e leggevo ogni accento perdendomi, a volte, tra le pause sentivo le sue mani allentare il nodo dei miei pensieri e farli scivolare lentamente c’era un silenzio che inghiottiva i dubbi e aveva il sapore di…

27 Gennaio 1945

    mia nonna diceva che ogni giorno è una scatola è compito nostro scegliere cosa metterci dentro è nostra cura scegliere le cose preziose da tenere e non riempire la scatola con ciò che potrà ferirci essere d’impiccio o inutile. era una cosa che…

Un semplice pomeriggio d’autunno

Fuori il vento colorava di rosso e di giallo quel semplice pomeriggio d’autunno. Gialla, la mia cucina era di un giallo solare, denso di parole e di persone che erano passate come viandanti in sosta, lasciando un po’ di sé. Sei entrato nella mia cucina…

Alle befane felici

niente e nessuno resiste a una befana felice la befana felice ha il mondo ai suoi piedi, dona gioie e dispetti come più le aggrada, è libera nel corpo e nella mente non ha bisogno di strizzarsi in vestitini sexy non si fa venire l’ulcera…

Un finto silenzio

è un tempo che fa rumore fa il rumore dell’inverno sui tetti il rumore di chi finisce dentro le pozzanghere il rumore delle macchine che vanno schizzando gocce d’inverno ovunque manda messaggi rumorosi l’inverno lo senti fuori dalle finestre soffiare attorno alle case addosso agli…

Il regalo più bello

  Il Natale arriva fuori, nelle strade. Fiocca morbido sui tetti delle case, a volte, arriva piovigginando ricordi, sui vetri delle finestre. Dentro le case, gli uomini fanno arrivare il Natale e, a volte, per farlo arrivare meglio, stanno insieme. A Natale, a volte, gli…

La notte di Natale

    Io sono l’altra… quella che sta dietro “agli straordinari”, “alle riunioni”, “alle cene di lavoro”, “ai corsi di aggiornamento”. Io sono quella che ha i regali più costosi e i tempi commerciali. Io sono quella che ha le feste comandate racchiuse in messaggi…

Raccontami

  – Guardati, sei vecchio. Non andrai mai in nessun posto. Tu e la tua mania di aspettare il treno giusto. Siamo invecchiati stando fermi. Non abbiamo visto nulla di questo mondo e adesso è troppo tardi. Non siamo in grado di muoverci, di camminare,…