A ogni uomo che è padre di qualcuno

a ogni papà…
a ogni uomo che è padre di qualcuno,
padre di un’idea di uomo,
padre di un progetto di uomo,

a ogni uomo che affianca un uomo che cresce,
una donna che cresce, che a volte fatica a capire

a quell’uomo che rimane anche dopo il tramonto
che non va via prima che arrivi il nuovo giorno
e quando va via lascia sempre un pensiero
a volte delicato a volte goffo,
un pensiero che sa un po’ di sapone e un po’ di sale,
che profuma di caffè e di domeniche all’aperto

e mentre quel progetto di uomo si complica
lui lo guarda un po’ incredulo un po’ ammirato
e poi guarda altrove perchè il papà è un po’ così…

auguri…