Vuoi sapere come va…

pezzi di anima sparsi… ecco come va

e… sinceramente non so ancora come fai ad amarmi
io che non mi amerei se mi conoscessi

ma amo te… perchè sei folle
sei totalmente pazzo ad esserti innamorato di me
a voler conoscere i labirinti del mio cervello dove ci sono carcasse di pensieri pieni di mosche

amo te… che arrabbiato mi hai dato la mano
ed è stata la cosa più inaspettatamente bella che potesse succedermi
lì in quel punto esatto della mia vita

amo te… che non hai paura dei miei paletti
delle mie recinzioni
che affronti i miei silenzi
e… non vai mai via

e raccogli i pezzi della mia anima e ne fai una stola da sera
e amo me perchè mi guardo nei tuoi occhi