Filo spinato

tocco le tue parole percorrendone il contorno di filo spinato e
mi accorgo di amarti perchè lacerandomi sorrido…
tu guardi il mio sorriso e ci credi e
mi accorgo che non c’è più amore in quel voler credere che tutto va bene
non ascolto il mio dolore mentre tu guardi solo il mio sorriso e
non vedi le mie ferite sul tuo filo spinato
parliamo e ridiamo
seppellendo qualcosa
e mi manca l’aria
sorridi di un sorriso che non è più mio
e forse per questo penso sia un sorriso bugiardo
cerco i tuoi occhi che vagano
come insetti indifferenti si posano attorno a noi
evitando di sfiorarci
come siamo bene educati