Phasor

Un vento non può fermarsi, un albero non può muoversi
ma l’amore non conosce la forma delle anime…

PHASOR

Sono Phasor, sono il tuo vento
tu mi hai dato nome

Io conosco la tua materia
ti racconto del mondo
e sposto le nuvole per te

Io so quando hai bisogno
che asciughi le tue lacrime
so ascoltare i tuoi silenzi

Io so come arrivare
al luogo della tua anima
dove è bello stare insieme

Attraverso tutta la foresta
sento le fronde degli alberi
aprirsi al mio passaggio
ascolto i risolini delle foglie nuove
e so che mi aspetti

Sono Phasor, sono il tuo vento
e per quanto possa viaggiare
è a te che porto la schiuma del mare
i profumi del mondo
le parole degli uomini

Tanti venti arrivano a te dal mare
dopo aver spiegato vele
battuto scogli
alzato la rena

Molti venti scendono dai monti
portano ricordi gelidi di bianca neve
odori di prati
canti di ruscelli

Io sono Phasor, sono il tuo vento
attraverso il mondo
passo tra campi e frutteti
tra foreste distese come oceani

Tu sei Mahaki, sei il mio albero
lo so che mi senti arrivare
ti vedo tendere i rami
lo so che non ascolti più gli altri venti

Tu sei Mahaki, sei il mio albero
io ti ho dato nome
a te porto la schiuma del mare
i profumi del mondo